Home   >>   Home   >>   Procedimenti e moduli   >>   Vendita liquidazione e sottocosto

Vendita liquidazione e sottocosto

Vendite di liquidazione

Sono effettuate dal commerciante al fine di vendere in breve tempo tutte le proprie merci a seguito di cessazione definitiva dell'attività, cessione dell'azienda, trasferimento dell'azienda in altro locale, trasformazione o rinnovo dei locali.
In caso di vendita di liquidazione per cessazione definitiva di attività la durata della vendita è di 13 (tredici) settimane, mentre in caso di vendita per trasferimento d'azienda in altri locali o per trasformazione o rinnovo dei locali, la durata della vendita è di 6 (sei) settimane.

La comunicazione al Comune deve essere presentata almeno 7 (sette) giorni prima dell'inizio della vendita, inviando il seguente modulo alla Pec del Suap del Comune di Schio (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) è il seguente:

Vendite liquidazione e sottocosto (150.69 KB - 13-03-2014)

Unitamente a tale modulo dovranno essere inviati i seguenti allegati:

  • Fotocopia del documento di identità
  • Copia del permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari)
  • Procura per la presentazione della pratica
    Procura speciale (62.17 KB - 11-03-2014)
    oppure istanza di rinnvo presentata in Questura

Non ci sono diritti di istruttoria da versare

Vendite di fine stagione

Possono svolgersi nei seguenti periodi dell'anno:

  • se INVERNALI, dal primo giorno feriale antecedente al 6 gennaio fino al 28 febbraio di ogni anno.
  • se ESTIVE, dal primo sabato di luglio al 31 agosto di ogni anno

Non occorre presentare al Comune alcuna comunicazione

Vendite promozionali

L'operatore commerciale pubblicizza la vendita di uno, più o tutti i prodotti della gamma merceologica applicando sconti e ribassi sul prezzo ordinario di vendita. L'operatore che pone in vendita prodotti avente stagionalità non può effettuare vendite promozionali nei 30 giorni precedenti i periodi fissati per le vendite di fine stagione. Tale divieto non si applica agli operatori che pongono in vendita prodotto non aventi carattere di stagionalità.

Non occorre presentare al Comune alcuna comunicazione

Vendite sottocosto

La vendita sottocosto è la vendita al pubblico di uno o più prodotti effettuata ad un prezzo inferiore a quello risultante dalle fatture di acquisto maggiorato dell'imposta del valore aggiunto e di ogni altra imposta o tassa connessa alla natura del prodotto e diminuito degli eventuali sconti o contribuzioni riducibili al prodotto medesimo ai consumatori delle casse. Ai fini della individuazione di una vendita sottocosto, per mezzo di vendita al pubblico di un prodotto si intende il prezzo effettivamente praticato ai consumatori alle casse. Ogni vendita sottocosto non può avere una durata superiore a 10 giorni ed il numero delle referenza oggetto di ciascuna vendita sottocosto non può essere superiore a 50
Le vendite sottocosto sono effettuate nel rispetto delle seguenti condizioni:

  • specifica comunicazione anche nel caso di messaggi pubblicitari dall'esterno o all'interno del locale, recante l'indicazione chiara ed inequivocabile dei prodotti, del quantitativo disponibile per ciascuna referenza e del periodo temporale della vendita
  • inequivocabile identificazione dei prodotti in vendita sottocosto all'interno dell'esercizio commerciale
  • la comunicazione per la vendita sottocosto deve avvenire almeno 10 giorni prima dell'inizio e può essere effettuata solo 3 volte nel corso dell'anno

Il modulo da inviare alla Pec del Suap del Comune di Schio (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) è il seguente:

Vendite liquidazione e sottocosto (150.69 KB - 13-03-2014)

Unitamente a tale modulo dovranno essere inviati i seguenti allegati:

  • Fotocopia del documento di identità
  • Copia del permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari)
  • Procura per la presentazione della pratica
    Procura speciale (62.17 KB - 11-03-2014)
    oppure istanza di rinnvo presentata in Questura

Non ci sono diritti di istruttoria da versare

Normativa di riferimento

  • Legge Regionale n. 50/2012 - Politiche per lo sviluppo del sistema commerciale nella Regione Veneto
  • Delibera di Giunta Regionale n. 1105/2013 - Politiche per lo sviluppo del sistema commerciale nella Regione Veneto, articolo 25, disciplina delle vendite straordinarie
  • D.P.R. n. 218/2001 - Regolamento recante disciplina delle vendite sottocosto, a norma dell'art. 15 comma 8 del D. Lgs. n. 114/1998
  • Circolare Ministero Sviluppo Economico n. 3528/c/2001
  • Regolamento recante disciplina delle vendite sottocosto, a norma dell'art. 15 comma 8 del D. Lgs. n. 114/1998
  • Provvedimento di Giunta Regionale n. 1619 del 19/11/2015 - "Disciplina delle vendite straordinarie - Aggiornamento"